Uno nessuno centomila al Teatro dei Rinnovati - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Uno nessuno centomila al Teatro dei Rinnovati

La Compagnia Krypton porta in scena ai Rinnovati, martedì 24 gennaio, Uno nessuno e centomila di Luigi Pirandello. Viaggio amaro e ironico dentro l’animo umano, così abilmente rappresentato da Pirandello, capace di trasportare sul teatro, come in uno specchio, la vita reale dell’umanità, così da porre lo spettatore davanti ad un sé spogliato dalle maschere di convenzione sociale e, per questo, in grado di  stimolare benefica autocritica per il suo miglioramento.

Protagonista della storia Vitangelo Moscarda. Una persona comune a molte che, per una banale osservazione della moglie,  cade in una crisi di identità. Da qui il titolo dell’opera, e da qui il suo percorso, sofferto, per scoprire la sua vera personalità. La prosa pirandelliana, amara e spietata come sempre, scava dentro l’interiorità degli uomini senza arrendersi. Dal loro dolore la rappresentazione della vita, in senso universale, intesa come eterno divenire e trasformazione da uno stato all’altro. Dalla disgregazione dell’io individuale la scomposizione della vita e la pena di vivere.

Definito da molti “il romanzo della solitudine dell’uomo” l‘adattamento teatrale di Giuseppe Manfridi con Monica Bauco, Laura Bandelloni e Fulvio Cauteruccio permette, con la regia del fratello Giancarlo, di far convergere  in quest’opera tutta la visionarietà, la fisicità

il rapporto tra corpo e spazio che negli anni i due hanno analizzato e sviluppato nelle più diverse direzioni, ricomponendo in qualche modo la coppia di Hamm e Clov di Finale di partita.

La prevendita dei biglietti è attiva al call center dal lunedì al venerdì, con orario 9.30 / 12.30, contattando il numero 0577 292615-14, oppure on line all’interno del portale www.comune.siena.it .

La biglietteria, per la vendita diretta presso il Teatro dei Rinnovati, apre lunedì 23 gennaio, dalle ore 17 alle 20 e il giorno di spettacolo dalle ore 16 fino all’inizio della rappresentazione. Per i diversamente abili, sarà in funzione, negli stessi orari, la biglietteria nel Cortile del Podestà.

E’ possibile, anche, la prenotazione telefonica al numero 0577 292265. Una volta acquistato il biglietto, si può accedere ai Rinnovati da Piazza del Mercato, ingresso aperto dalle ore 20.30.