La rassegna “Danza Excelsior” chiude la stagione dei Teatri di Siena 2016/17 - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

La rassegna “Danza Excelsior” chiude la stagione dei Teatri di Siena 2016/17

Con “Danza Excelsior”, la rassegna di danza promossa sul palco dei Rinnovati da Ateneo della Danza e Balletto di Siena dal 28 al 30 aprile prossimi, cala il sipario sulla stagione dei Teatri di Siena 2016/17.

Con un programma di respiro internazionale che spazia dal classico al contemporaneo e la partecipazione di professionisti affermati e di giovani talenti, “Danza Excelsior” debutta venerdì 28, alle 21.15, con “Confini disumani” della coreografa pugliese Roberta Ferrara e la compagnia Equilibrio Dinamico Dance Company. A seguire, nella stessa serata, “Uno, nessuno, centomila”, la nuova produzione di Irene Sgobbo, vincitrice dell’edizione 2017 di Ba.N.Co. – Bando nuovi coreografi.

Sempre alle 21.15, sabato 29 si alterneranno Simon Feltz e Alejandra Balboa, vincitrici del prestigioso concorso "Certamen de Coreografia" di Burgos (Spagna); l’italo-americano Sasha Riva e la giapponese Yumi Aizawa, danzatori del corpo di ballo svizzero del Grand Theatre de Genève con “End of Eternity” ed “Ermione in black out”; Lorenzo Agelini del Nationaltheater di Mannheim (Germania) insieme alla ballerina turca Ceren Yavan Wagner dell’ensemble del Theater Ulm con “Crossing Path” e “Swan Lake” di Roberto Scafati.

La chiusura della rassegna, domenica 30, con spettacolo pomeridiano alle ore 17, è affidata al Balletto di Siena con “Notre-Dame de Paris”, la nuova produzione curata dal direttore e coreografo Marco Batti. Recuperando le vicende e i personaggi del celebre romanzo di Victor Hugo, la scena evoca la cattedrale di Notre-Dame; sulle musiche di Riccardo J. Moretti, i talentuosi danzatori del Balletto di Siena narrano la forza, la tenerezza, la crudeltà e l’amore di un mondo in lotta tra il bene e il male. Una catena ininterrotta di assoli, passi a due e scene corali catturano lo spettatore e lo conducono nelle trame di una storia dal fascino e dalla valenza universali.

La vendita dei biglietti sarà in funzione al botteghino dei Rinnovati il 27, il 28 e il 29, in fascia oraria 17/20, per gli appuntamenti del giorno successivo, oppure nelle stesse date degli spettacoli: per quelli di venerdì 28 e sabato 29 a partire dalle ore 16, mentre per quello pomeridiano di domenica 29 dalle ore 15. In questi stessi orari possibili anche le prenotazioni telefoniche al numero 0577 292265. Sono previste agevolazioni per under 26, over 65 e soci Unicoop Firenze.

 

Ufficio Stampa Comune di Siena