La poesia d’amore sul palco della Corte dei Miracoli - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

La poesia d’amore sul palco della Corte dei Miracoli

Venerdì 21 ottobre alle ore 21.30 sul palco della Corte dei Miracoli, Aresteatro presenta un concerto-spettacolo con Francesco Burroni e Giulio Stracciati.
Un incontro fra i testi classici della poesia d'amore e le atmosfere e i ritmi della musica jazz.
Una ricerca sul confine tra il linguaggio poetico-parlato e la sua musicalità e allo stesso tempo sulla frase musicale della canzone che incontra la musicalità del recitato.
Un "concerto-spettacolo" dove si mette particolarmente in risalto la componente ritmica - metrica - fonetica della poesia formale che, utilizzando schemi e strutture definite, veicola una musicalità che accompagna e va oltre il messaggio più esplicito contenuto nel testo.
La musica jazz, così, non fa solo da sottofondo, ma propone un viaggio melodico all'interno del quale il testo poetico si inserisce tra le trame sonore di questo universo musicale, superando l'apparente contraddizione tra improvvisazione e testo definito.
Giulio Stracciati, affermato musicista jazz e docente presso la Fondazione Siena Jazz e Francesco Burroni mettono qui a frutto la loro lunga esperienza nel campo dell'improvvisazione musicale e teatrale proponendo un viaggio poetico-musicale intenso e suggestivo.
Biglietti: € 8 intero, € 5 ridotto soci
Info e prenotazioni: uffstampa@lacortedeimiracoli.org , 057748596