In scena i mondi bizzarri dell’ospedale psichiatrico di “Dr. Nest” - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

In scena i mondi bizzarri dell’ospedale psichiatrico di “Dr. Nest”

Un evento internazionale dedicato al 200esimo anniversario dell’Ospedale Psichiatrico San Niccolò che trae ispirazione dalle storie paradossali del neurologo e scrittore britannico Oliver Sacks. Si intitola “Dr. Nest” il nuovo spettacolo della compagnia teatrale di Berlino “Familie Flöz” che verrà messo in scena, per la prima volta assoluta in Italia, giovedì 5 aprile alle 21.15 al Teatro dei Rozzi. L’appuntamento che fa parte di Metamorfosi, la rassegna inserita all’interno del cartellone del Festival Siena Città Aperta, mette in luce la bellezza nascosta degli essere umani attraverso le loro fragilità e debolezze. Ambientato in un’isolata casa di cura, Dr. Nest apre le porte ai visitatori rivelando i mondi bizzarri dei suoi pazienti. Durante lo spettacolo affiorano ricordi sbiaditi, corpi non più soggetti alla volontà del singolo, personalità dissociate, demoni e allucinazioni. Ciò che in un primo momento è fonte di sconcerto per il dottore, risulterà ben presto il folle specchio dei suoi dubbi e delle sue insicurezze. Un testo ispirato dagli appunti del neurologo Oliver Sacks che attraverso il suo lavoro ha svelato le complessità dell’individuo e la fragilità dei rapporti interpersonali. A metterlo in scena la “Familie Flöz”, una delle più incredibili rivelazioni internazionali degli ultimi 10 anni, fra le compagnie di punta del teatro di figura contemporaneo europeo. La regia è di Hajo Schuler e le musiche di Fabian Kalbitzer. Sul palco ci saranno Fabian Baumgarten, Anna Kistel, Björn Leese, Beniamin Reber, Mats Süthoff.
Dr. Nest vedrà anche il coinvolgimento degli studenti senesi: lo spettacolo è inserito nel Progetto Scuole curato da Fondazione Toscana Spettacolo. Infatti giovedì 5 aprile alle 11.15 presso il teatro di Rozzi, è prevista una matinée riservata alle scuole superiori di Siena.
Alle 21.15 invece si alzerà il sipario sullo spettacolo in prima nazionale che rientra nella stagione di Teatri di Siena.
Biglietti online fino al 3 aprile su www.comune.siena.it>servizi online>biglietteria teatri e Musei e in vendita telefonica (tel 0577 292615/14 - lun/ven 9.30/12.30), esclusi i giorni di apertura della biglietteria del Teatro. Vendita diretta presso la biglietteria del Teatro dei Rozzi (info negli orari di apertura tel. 0577/ 46960) mercoledì 4 aprile dalle 17 alle 20 giovedì 5 aprile dalle 16 fino all’inizio dello spettacolo.

Ufficio Stampa: Open Comunicazione