Ensemble Atalante: l'amore visto dalle donne - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Ensemble Atalante: l'amore visto dalle donne

Sabato 22 ottobre con l'ensemble Atalante diretto da Erin Headley la tappa conclusiva del Festival è dedicata alla Roma del primo Seicento, straordinaria stagione musicale che trae dalle antichità nuova ispirazione per inventare la modernità. La figura femminile è al centro del programma, che attraverso il "Lamento", genere compositivo che come un filo rosso sembra accompagnare tutta la parabola del barocco musicale, porta la nostra ricerca sui temi dell'abbandono e dell'addio, punto di arrivo e di commiato del nostro discorso sull'amore.

Nella Roma post-tridentina che fra le testimonianze di fede di Gesuiti e Filippini medita sul peccato e il pentimento, Mazzocchi, Marazzoli, Rossi e Carissimi sono i protagonisti di una stagione musicale in cui i cardinali scrivono libretti allo stesso tempo edificanti e meravigliosi come le facciate curvilinee di Borromini o il bel composto di Bernini. Le antichità romane che restano a fare da sfondo ai nuovi progetti urbanistici ispirano gli autori di cantate e oratori, spingendoli a far resuscitare dall'epoca classica eroine non così dissimili nel loro sentire dalle sante martiri o dalle vergini piangenti ai piedi della croce. Elena e Artemisia piangono i loro amori profani, ma anche Maddalena e Maria sono eroine di carne che portano nell'anima i segni antichi dei dolori di Arianna, Didone, Armida. I loro lamenti echeggiano sulle corde delle viole, mentre il loro cuore esita e si arresta sulla soglia dell'addio.

Al foyer del Teatro dei Rinnovati alle 18.30 "Prima del concerto. Conversazioni sulla musica" (ingresso libero).

Domenica 23 ottobre il concerto sarà replicato presso il Duomo di Colle di Val d'Elsa; prima del concerto sarà possibile per il pubblico visitare gratuitamente l'attiguo Museo Civico e Diocesano d'Arte Sacra. Musiche di Mazzocchi, Marazzoli, Rossi, Pasqualini, Carissimi. Su prenotazione.

Per informazioni: Segreteria FCB, info@fcbs.it, 329 5659038.

 
atalante-3