Amaury Cambuzat e i suoi Chaos Physique aprono la stagione musicale alla Corte dei Miracoli - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Amaury Cambuzat e i suoi Chaos Physique aprono la stagione musicale alla Corte dei Miracoli

 

La stagione 2011-2012 si presenta all’insegna della varietà, senza snaturare quella che è stata storicamente la vocazione dello spazio a proporre alternative musicali di qualità, selezionando il meglio della scena alternativa italiana del momento.

In questa stagione si alterneranno sul palco della Corte dei Miracoli band emergenti e grandi dj, che pur lavorando nell’ombra senza la visibilità della radio o della TV, offrono una proposta artistica che non è seconda a quella di altre realtà o spazi istituzionali.

 Ad aprire la stagione, sabato 12 novembre alle 22.00, i Chaos Physique, band dell’eclettico Amaury Cambuzat, già membro degli Ulan Bator e dei Faust. Alla Corte presenteranno il loro nuovo disco, “1975”, che vede la band proseguire sulla scia delle sperimentazioni krautrock di tradizione tedesca (Neu, L.A. Dusseldorf, Can), dopo il successo di critica e di pubblico del precedente lavoro del 2009 “The Science of Chaotic Solutions”. I Chaos Physique sono Amaury Cambuzat (chitarre, voci, organo, piano, tastiera, harmonium), Diego Jeko (basso, cori, chitarre, tastiera) e Pier Mecca (batteria e percussioni).Il trio esce nel 2009 con The science of chaotic solutionsed è di fine ottobre il secondo album “1975”: 56 minuti tra psichedelia, rumore, kraut e dance, un connubio che stupirà gli amanti delle sonorità più anticonvenzionali e delle atmosfere più visionarie e martellanti, che ha visto ospite sul brano “Chainsaw Beauty”, il fondatore e leader dei Faust, Jean Herve Peron, con la sua inseparabile motosega. La stagione proseguirà sabato 19 novembre con :absent., l’ultima incarnazione creativa di Ettore Bianconi e sabato 26 con gli Eco98. Tutte le informazioni su  www.lacortedeimiracoli.org