Accademia Chigiana, straordinaria partecipazione per la Messa che ha aperto la 89ª Micat in Vertice - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Accademia Chigiana, straordinaria partecipazione per la Messa che ha aperto la 89ª Micat in Vertice

 

Con la celebrazione della Messa per Santa Cecilia si è aperta ieri, 22 novembre, la89ª Micat in Vertice dell’Accademia Musicale Chigiana di Siena.
La funzione, celebrata in una chiesa della Santissima Annunziata gremita, è stata officiata dall’Arcivescovo di Siena Monsignor Antonio Buoncristiani, alla presenza di numerose autorità cittadine oltre che dei vertici dell’Accademia Chigiana, il presidente Gabriello Mancini, il direttore artistico Aldo Bennici, il direttore amministrativo Lauro Mariani e alcuni membri del consiglio di amministrazione.
Nel corso della celebrazione l’Orchestra da Camera di Mantova, diretta da Corrado Rovaris, il Coro Ricercare Ensemble con il maestro Romano Adami e i solisti Carlo Allemano e Gemma Bertagnolli hanno regalato emozione e intensità ai presenti proponendo pagine sacre di Händel e Mozart.
La giornata inaugurale della 89ª Micat in Vertice è proseguita al teatro dei Rinnovati di Siena per il concerto di apertura che ha visto gli stessi musicisti e cantanti impegnati in due pagine dai Coronation Anthems di Händel, “The King shall rejoice” HWV 260 e “Zadok the priest” HWV 258, nell’“Exsultate, jubilate” K. 165 per soprano e orchestra di Mozart e nell’Ode for St Cecilia's Day sempre di Händel. Prima delle esecuzioni, il maestro Corrado Rovaris e il soprano Gemma Bertagnolli hanno raccontato al pubblico in sala aneddoti e curiosità sul programma del concerto, svelandone alcuni aspetti meno conosciuti.
Concluso con grande successo di pubblico il concerto inaugurale, l’Accademia Chigiana dà appuntamento a venerdì 2 dicembre (teatro dei Rozzi, ore 21) per il recital di una “regina” del pianoforte, Lilya Zilberstein, dalla scorsa estate docente ai corsi chigiani di alto perfezionamento, che nell’occasione proporrà pagine di Schumann e Beethoven.
I biglietti (interi 25, 21 o 18 euro, ridotti 8 euro per studenti, giovani sotto i 26 anni e over 65) potranno essere acquistati fino a due giorni prima dell’appuntamento direttamente on line sul sito internet dell’Accademia, www.chigiana.it, con una maggiorazione di 1 euro (diritto di prevendita) sul costo del biglietto, utilizzando carte di credito dei circuiti Visa o Mastercard. Saranno inoltre in vendita giovedì 1 dicembre dalle ore 16 alle ore 18.30 a Palazzo Chigi Saracini e venerdì 2 dicembre a partire dalle ore 16 al teatro dei Rozzi.